Erreà Sponsor Tecnico Dei Volontari Del Csi Per Il Mondo In Partenza Per Le Missioni 2016

Forte dell’esperienza maturata negli ultimi quattro anni, durante i quali sono già partiti più di 150 giovani per vari Paesi in via di sviluppo, CSIperilMondo, il progetto di Volontariato Sportivo Internazionale del Centro Sportivo Italiano, è pronto ad attivare le missioni estive 2016 per le quali Erreà sarà sponsor tecnico. 

Nella Sala Giunta del CONI a Roma, lunedì 23 maggio, personalità del mondo dello sport, della politica e della cultura italiana hanno confermato la loro adesione al Comitato d’Onore di CSIperilMondo, incontrando alcuni dei circa 80 volontari vestiti Erreà pronti a partire per le missioni estive.

Alla presenza di Massimo Achini, Presidente del CSI, si è insediato così ufficialmente il Comitato d’Onore che sosterrà il progetto nei suoi valori e nei suoi obiettivi e avrà funzione di indirizzo strategico per lo sviluppo dell’iniziativa.

I giovani delle società sportive che hanno aderito a questo progetto del CSI, ai quali Erreà fornirà tutto l'abbigliamento, metteranno a disposizione il loro tempo per condividere un’esperienza umana unica nel suo genere e portare una testimonianza forte dei valori sportivi del nostro Paese. Tra loro giovani allenatori, animatori, arbitri e dirigenti volontari.

Le prime missioni che saranno attivate sono quelle del periodo estivo e riguardano il Camerun (dal 16 luglio all’8 agosto), dove sono in programma alcune iniziative di “inaugurazione” del programma di CSIperilMondo anche di carattere istituzionale; Kenya (dal 18 al 25 luglio); Haiti (dal 6 al 28 agosto), impegno consolidato per CSIperilMondo sin dal post terremoto; il Congo (dal 29 luglio al 19 agosto), l’ Albania (dal 30 luglio al 13 agosto) e il Brasile (dal 3 al 22 agosto), che vede il CONI in prima fila nell’ideazione e nell’organizzazione della missione, riservata, nell’anno delle Olimpiadi, a volontari selezionati.

Nella seconda parte dell’anno, durante il periodo autunnale e invernale, saranno previste altre missioni che arricchiranno il programma dei prossimi mesi, coinvolgendo altri Paesi in via di sviluppo: Ruanda, Repubblica Centrafricana, Madagascar, Nepal, Colombia e Palestina